Dove l'architettura storica e moderna si incontrano

Se un buon design consiste nel creare un equilibrio tra estetica e funzionalità, un design eccellente deve riuscire a suscitare emozioni. L'architettura storica e il design d'interni incarnano un luogo nel tempo con cui le persone entrano in contatto. Un edificio storico ha fascino. Il design moderno ha la capacità di ispirare.

Old Meets New 1 825x550

In molte occasioni gli architetti decidono di conservare un edificio e lavorare in parallelo alla struttura originale. Combinando il vecchio con il nuovo è possibile dar vita a un design che spinge i progettisti a creare soluzioni che non avrebbero considerato se fossero partiti da zero.

Nel villaggio di Donk, in Belgio, si trova la chiesa di Sint-Antonius. Questo gioiello architettonico è stato costruito nel 1949, e si dice che sia stato edificato su una fossa formatasi durante un bombardamento della seconda guerra mondiale. La chiesa, situata a circa 100 metri dalle case operaie del villaggio, era il luogo ideale per riunire la comunità. Sfortunatamente, la chiesa ha attraversato momenti difficili ed è stata chiusa, per poi essere adibita a scuola fino al 2010. 

Lo studio di architettura FCS architectenbureau ha intuito che Sint-Antonius aveva tutte le potenzialità per tornare a essere un centro importante della comunità, e nel 2020 ha intrapreso un progetto ambizioso,  che desiderava coniugare il vecchio con il nuovo.

Old Meets New 2 825x550

Per mostrare l'edificio originale in tutto il suo splendore è stata ripristinata la copertura in mattoni grezzi alle pareti, l'alto soffitto a volta con travi verniciate di nero è stato ampliato, le piastrelle del pavimento sono state lucidate e sono state conservate le statue murali; come complemento di questa splendida ristrutturazione sono sono stati utilizzati dei materiali moderni. L'architetto ha scelto il laminato Formica® per creare "un edificio nell'edificio", dove al centro della chiesa sono state poste le sale riunioni più piccole. La durata e le proprietà igieniche della superficie in laminato si sono rivelate perfette per questo progetto.

È stata utilizzata la tonalità F8239 per dare un tocco di colore contemporaneo. Retroilluminato con una luce rosa complementare, e collocato di fronte a un'enorme cascata luminosa, questo edificio offre alla comunità di Donk un luogo per fare festa, ballare, incontrarsi, creare legami e stare insieme. Nell’opera di conservazione dell'edificio lo studio FCS architectenbureau ha voluto mantenere inalterato questo luogo che conserva così tante memorie della comunità, aggiungendo tuttavia delle soluzioni moderne che daranno modo ai cittadini di creare un’infinità di nuovi ricordi. Un eccellente design dove la tradizione incontra la modernità. 

Casi studio

Stai usando un browser non supportato e alcune caratteristiche potrebbero non funzionare correttamente. Per favore fai l'aggiornamento a un browser più recente come Chrome, Edge, Firefox o Safari.